• Counseling e Guida

    Il Progetto Nazionale dal titolo “Counseling e Guida - Consapevolezza e prevenzione dei rischi da guida in stato d’uso, abuso e dipendenza da sostanze psicoattive”, è eseguito attualmente in varie città del territorio nazionale, e svolto da operatori qualificati dell’Associazione Nazionale A.Cu.Di.Pa. (Associazione Cura delle Dipendenze Patologiche), su mandato ed in stretta collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

    Tale progetto, che prevede lo svolgimento di incontri tematici, formativi e preventivi all’interno delle Scuole Medie Inferiori, Superiori e delle Scuole Guida del territorio Nazionale, si prefigge il condivisibile obiettivo di ridurre nel tempo, attraverso la formazione consapevole ed il libero scambio di opinioni con gli adolescenti, l’incidenza dei sinistri stradali causati e/o facilitati dall’abuso, o comunque dall’assunzione, di sostanze stupefacenti sia legali (Alcool) che illegali (Sostanze Psicotropiche). Prevede inoltre iniziative di peer education e la realizzazione di Centri di Counseling specializzati, punti di riferimento nei territori interessati per lo svolgimento di libera consulenza ed approfondimento sui temi in oggetto per i ragazzi, le famiglie degli stessi ed i docenti interessati.

    La fascia d’età su cui è utile e prioritario agire, in accordo con le indicazioni Ministeriali, è quella degli adolescenti prossimi all’ottenimento di certificazioni di abilitazione alla guida (patentini per ciclomotori e patenti guida). Quest’azione è finalizzata a prevenire le purtroppo note e drammatiche casualità in oggetto, attraverso una pregressa consapevolezza nei ragazzi coinvolti circa i danni causati dall’abuso di sostanze stupefacenti in generale, nonché agli effetti che esse hanno su percezione e funzione motoria. Tutto questo inficia, in ultima analisi, la capacità psicofisica di condurre un qualsiasi veicolo.

    Abruzzo (Pescara - Chieti)

    Il progetto “Counselling & Guida” a Pescara coinvolge gli studenti degli Istituti Misticoni, Bellisario, Itis ed a Chieti il Gonzaga. L'intervento nell'ambito del progetto crea i seguenti spunti:

    • Promuovere atteggiamenti e comportamenti in cui la salute costituisce un valore da apprezzare e tutelare;
    • modificare le rappresentazioni sociali del fenomeno droga (opinioni, atteggiamenti, stereotipi, pregiudizi);
    • dare voce agli studenti su problematiche che hanno riguardato loro stessi;
    • divulgare le ricerche e gli studi neuroscientifici in tema di tossicodipendenze

    L’intervento utilizza la metodica dell’animazione che permette di divertire e nel contempo fare un’esperienza, promuovendo socialità, scoperta del sé e dell’altro, del noi come insieme di bisogni e di rapporti tra soggetti. L’intervento nelle classi è impostato come gruppo di incontro, attivando discussione tematica, animazione e role-play. Vengono così raggiunti gli obiettivi di favorire la capacità di leggere e affrontare con consapevolezza i possibili primi contatti con le sostanze, al fine di prevenirne l’eventuale consumo, e soprattutto di scongiurare i comportamenti a rischio da esso derivante.


    Contatti

    Mail: abbruzzo@acudipa.it

    Campania (Napoli – Pozzuoli)

    La sede Campana del Progetto vede coinvolte 8 scuole del territorio flegreo, di cui quattro Secondarie Statali di 1° grado (“G.Diano” di Pozzuoli; “P. Gobetti-E. De Filippo” di Quarto; I.C. 4° “Pergolesi” di Pozzuoli; I.C. 6° “Quasimodo-Dicearchia” di Pozzuoli), quattro Istituti Superiori Statali ad indirizzo scientifico, artistico, umanistico, ed alberghiero (Liceo “E. Majorana” di Pozzuoli; Liceo “Pitagora” di Pozzuoli; I.P.S.E.O.A. “L. Petronio” di Pozzuoli, Istituto Superiore Statale “C. Levi” di Marano) e due Autoscuole.
    L’attività si svolge in un territorio molto sensibile al problema delle dipendenze, assai diffuso nella popolazione giovanile, che vede le Istituzioni coinvolte disponibili e collaborative nell’adesione e partecipazione all’iniziativa progettuale. Sono in via di svolgimento gli incontri con gli alunni e l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione sul territorio, che vedranno i ragazzi attivi protagonisti della prevenzione sul tema della guida sicura e dell’uso di sostanze.
    In Campania il progetto si avvale del patrocinio del DDP Asl Na2Nord e del Comune di Pozzuoli, che generosamente ha offerto la sede della Protezione Civile quale riferimento logistico per le attività.


    Contatti

    Mail: campania@acudipa.it

    Marche (Civitanova Marche – Macerata)

    Il progetto si estende a: Civitanova Marche, Montecosaro, Macerata, Corridonia e Loreto.Sono coinvolte classi dalla III Media alla V Superiore: a Civitanova hanno aderito tutte le classi dell'Ipsia Corridoni, le medie dell'A.Caro e dell'Ungaretti; a Montecosaro l'I. Ricci, a Macerata le II superiori del Bramante e le medie dell'I.Fermi, a Corridonia le III e IV dell'Ipsia Corridoni, a Loreto tutte le V dell'Einstein-Nebbia. Si stima di raggiungere un totale di 700 studenti entro la fine di Maggio. Si prevede un intervento con le classi V e del Da Vinci di Civitanova Marche per l'a.s. 2016/17

    Contatti

    Mail: marche@acudipa.it

    Puglia Nord (Foggia e Provincia)

    Il progetto C&G è nel vivo della sua azione di informazione e prevenzione anche nel territorio della provincia di Foggia. Attualmente la sede locale ha firmato accordi formali con 11 istituti scolastici, in cui operatori Acudipa entrano in contatto con circa 1.220 studenti tra i 14 ed i 19 anni:

    • Liceo Scientifico “G. Marconi” di Foggia;
    • Liceo Scientifico “A. Volta” di Foggia;
    • I.I.S. “Einaudi-Grieco” di Foggia;
    • I.C.S. “Da Feltre-Zingarelli” di Foggia;
    • I.C. “De Sanctis-Parisi” di Foggia;
    • Scuola Secondaria Statale di Primo Grado “L. Murialdo” di Foggia;
    • I.T.T. “Altamura-Da Vinci” di Foggia;
    • Convitto Nazionale Statale “R. Bonghi” di Lucera e scuole annesse IPSSAR e IPIA;
    • I.I.S.S. “Notarangelo-Rosati” di Foggia;
    • I.T.E. “B. Pascal” di Foggia;
    • I.C. “Tommasone-Alighieri” di Lucera.

    Ai succitati istituti si aggiungono le collaborazioni strette con diverse autoscuole di Foggia e Lucera e con varie realtà parrocchiali. Ulteriori scuole sono in attesa di concordare l’intervento specialistico nelle proprie classi. La sede locale Puglia Nord si avvale del patrocinio del DDP ASL di Foggia-Lucera e del supporto dell’Associazione Crescere Onlus.


    Contatti

    Mail: puglianord@acudipa.it

    Puglia Sud (Gallipoli)

    Il progetto "COUNSELING e guida sicura", coinvolge tutte le classi quarte e quinte dell:I. I. S. S. "QUINTO ENNIO " "AMERIGO VESPUCCI" di Gallipoli ed " E. Giannelli" di Parabit,con sedi ad Alezio e Gallipoli. Inoltre si prevede la partecipazione delle terze medie di Alliste, Taviano e Gallipoli e l'intervento in varie scuole guida del Bacino di riferimento. Si stima il raggiungimento di 450 contatti diretti entro la fine di Aprile ed ulteriori contatti nei mesi di Maggio e Giugno. Ci è stata proposta inoltre, un'assemblea didattica dall'I. I. S. S. "E. Giannelli", in data 11 Aprile 2016, per approfondire i temi trattati durante gli interventi formativi.


    Contatti

    Mail: pugliasud@acudipa.it

    Sicilia (Palermo)

    Il Progetto Nazionale Counseling e Guida è realizzato a Palermo dall’associazione partner “TELARIUM ONLUS”, con sede in via Pasquale Calvi, n.2/E (cell. 3356633117, e-mail: sicilia@acudipa.it). L’Associazione costituita nel maggio 2005, ha tra le finalità principali la prevenzione del disagio giovanile, nelle sue diverse manifestazioni, la promozione del benessere e la valorizzazione, in tal senso, delle risorse del territorio. L’associazione svolge attività di:

    • Accoglienza, ascolto, presa in carico di soggetti in situazione di disagio esistenziale e psicologico
    • Sostegno e trattamento di soggetti con problemi di dipendenza patologica
    • Progettazione di interventi specifici in risposta a bisogni insoddisfatti nell’ambito sociale e scolastico
    • Organizzazione di manifestazioni ricreative ed aggregative
    • Formazione e consulenza per insegnanti ed operatori sociali,avvalendosi di operatori qualificati (neuropsichiatri, psicoterapeuti, pedagogisti, sociologi) e specificatamente formati.

    I referenti per il progetto “C&G” sono:

    • La dott.ssa Daniela Falzone, psicoterapeuta
    • La dott.ssa Giusy Nasillo, pedagogista
    • La dott.ssa Caterina Santino, pedagogista

    coordinate dal dr. Marcello Grasso, neuropsichiatra e responsabile legale. Per la città di Palermo sono state coinvolte, ad oggi, 7 scuole medie (5 inferiori e 2 superiori): Mantegna-Bonanno, Maredolce, Capuana, Verdi, Medi, Einaudi e Veneziano.


    Contatti

    Mail: sicilia@acudipa.it



    Prossimi Eventi

    31 Luglio 2017   Corridonia(MC)

    Guardando le stelle

    Tag Popolari
    Ultimi Articoli Ultimi Articoli S&P Archivio eventi Seguici su Facebook
  •  

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful